Documentazione tecnica Mandrini

Menu

Presentazione

Esempio di assemblaggio

Lunghezza d'ingombro

Esempio d'ordine

Tabella valori di serraggio

Mandrini Sincro

Il mandrino Vergnano Sincro è appositamente progettato per ottimizzare le prestazioni dei maschi Vergnano Serie S per la maschiatura sincronizzata.

Maschiatura sincronizzata

I nuovi centri di lavoro sono in grado, scegliendo la modalità sincronizzata, di coordinare automaticamente la velocità d'avanzamento col passo del maschio. Su tali macchine non è consigliabile utilizzare il mandrino maschiatore con compensazione, essendo questa così accentuata da risultare inutile e in alcuni casi dannosa per l'utensile. I maschiatori Vergnano Sincro specifici per maschiatura sincronizzata, dispongono di una micro-compensazione che consente di evitare danneggiamenti al maschio causati dalle forze assiali e radiali generate durante il processo di maschiatura, aumentandone così la durata. Grazie alla sincronizzazione fra macchina, mandrino maschiatore e utensile, è possibile raggiungere velocità di taglio elevate che, insieme all'aumento della vita utensile, permettono un notevole incremento di produttività.

Differenza di compensazione nei processi di maschiatura convenzionale e sincronizzata

Differenza di compensazione nei processi di maschiatura convenzionale e sincronizzata

I requisiti per la maschiatura sincronizzata

  • Macchina utensile o centro di lavoro con sincronizzazione dell'avanzamento e della rotazione del mandrino.
  • Mandrino con numero di giri sufficiente per raggiungere le velocità di taglio consigliate (soprattutto per i diametri più piccoli).
  • Maschiatore sincronizzato con micro-compensazione.
  • Completamento della rampa di accelerazione del mandrino prima che il maschio entri nel foro, in modo che possa eseguire l'intera filettatura alla velocità prescritta.

Caratteristiche tecniche dei mandrini Sincro

I nuovi mandrini della gamma Vergnano Sincro hanno un sistema innovativo di cambio rapido e sono stati progettati prevedendo una micro-compensazione differenziata tra compressione e sfilamento.

Cambio rapido

Cambio rapido Vergnano propone un sistema formato da mandrino e bussole porta maschio di nuova concezione che permette di sostituire il maschio usurato cambiando solamente la bussola anziché l'intero maschiatore, con conseguente risparmio di tempo.
È consigliabile, quindi, avere una seconda bussola (oltre a quella già fornita con il mandrino) acquistabile separatamente.

Sono anche disponibili bussole in versione prolungata che consentono di allungare il mandrino e ridurne il diametro, riuscendo così ad arrivare in punti difficili da raggiungere.

Con queste soluzioni è possibile coprire un'ampia gamma di necessità con l'acquisto di un unico mandrino maschiatore, riducendo notevolmente i costi.
Bussola porta maschio prolungata

La bussola prolungata, venduta assemblata, è composta da due parti (corpo bussola e terminale); a richiesta sono disponibili prolunghe aggiuntive.

Micro-compensazione differenziata

Tapping attachment axial forces measurement

Al momento dell'inversione di rotazione, si producono sul maschio forze assiali molto elevate; i risultati di questo stress meccanico sono dei micro danneggiamenti che ne riducono durata e precisione.
Per questo motivo il mandrino Vergnano Sincro nasce con una differente compensazione tra sfilamento e compressione che non interferisce con il sincronismo dettato dalla macchina.
La compensazione in sfilamento (1 mm) è ottenuta grazie ad una molla, a garanzia di maggior affidabilità, mentre per quella in compressione (0.2 mm) viene utilizzato un anello in gomma.

Micro-compensazione differenziata
Bussole di precisione con grani anti-rotazione

Bussole di precisione con grani anti-rotazione

Per consentire l'utilizzo di pinze ER standard senza quadro, riducendo così ulteriormente i costi, le bussole Vergnano hanno dei grani anti-rotazione del quadro del maschio.

Predisposizione per passaggio lubrificante

Predisposizione per passaggio lubrificante

Tutti i mandrini maschiatori Vergnano Sincro hanno la predisposizione del passaggio lubrificante fino a 50 bar; per pressioni superiori è necessario l'utilizzo di una speciale ghiera fornita su richiesta. Grazie alla particolare forma del mandrino, la refrigerazione avviene sul lato della bussola, evitando così di pregiudicare la compensazione.

I vantaggi

  • Riduzione dei tempi di lavorazione, grazie a velocità di taglio molto elevate.
  • Alto rendimento del maschio.
  • Filettature precise e sempre in tolleranza.
  • Notevole riduzione dei costi grazie all'utilizzo di un solo mandrino + due bussole.
Prova comparativa con maschio S17 M12x1,5 TiN
Componente: Mozzo ruota Materiale: 38MnVS6+P (M.G. P.5)
Foro: Passante Profondità [mm] 14
Lubrificazione: Lubrificazione minimale Vc [m/min] 25
Macchina: Stama MC10014 Direzione: Verticale
Maschiatore: Maschiatore rigido e maschiatore Vergnano Sincro
Rigid vs Sincro tapping performances chart

Esempio di assemblaggio

Esempio di assemblaggio
  1. Collocare la bussola nel supporto di montaggio
  2. Inserire la pinza nella ghiera
  3. Avvitare parzialmente la ghiera nella bussola
  4. Infilare il maschio nella bussola fino a battuta
  5. Stringere leggermente il gambo del maschio avvitando la ghiera
  6. Avvicinare i due grani anti-rotazione alle facce del quadro del maschio
  7. Serrare la ghiera con la chiave
  8. Verificare che i grani anti-rotazione non siano serrati forzatamente
  9. Inserire la bussola nel mandrino abbassando la camicia dello stesso

Lunghezza totale d'ingombro maschiatore con maschio

Lunghezza totale d'ingombro maschiatore con maschio

Nell'esempio sotto riportato, viene mostrato come calcolare la lunghezza totale d'ingombro del maschiatore con il maschio inserito, utile per evitare collisioni nel suo impiego (*).

MASCHIATORE - DIN 69893 HSK A

Codice articolo Attacco
ØD1 [mm]
Maschi L
[mm]
ØD
[mm]
Ød
[mm]
Pinza L1
[mm]
LTOT
[mm]
VA01A06302CH160 HSK-A63 M3 - M12 64 43 20 ER 16 24 88

BUSSOLA PORTA MASCHIO per ER 16

Codice articolo Maschi Øgambo
f[mm]
Ød
[mm]
ØD
[mm]
L1
[mm]
L2
[mm]
CHADAP160310000 M3 - M12 03 - 10 20 28 24 37

MASCHIO M8 S15

Ød1

[mm]
P

[mm]
L1
js 16
[mm]
L2

[mm]
L3

[mm]
Ød2
h6
[mm]
a
h12
[mm]
z

[-]
preforo
[mm]
M8 1,25 90 12,5 35 8 6,2 3 6,8

Lunghezza totale d'ingombro (L3) = (L1-L2) + LTOT

Esempio d'ordine

1 - Scelta del maschiatore

DIN 69893 HSK A
1 - Scelta del maschiatore
Codice articolo Attacco
ØD1 [mm]
Maschi L
[mm]
ØD
[mm]
Ød
[mm]
Pinza L1
[mm]
LTOT
[mm]
VA01A06302CH160 HSK-A63 M3 - M12 64 43 20 ER 16 24 88

2 - Scelta della pinza

DIN 6499
2 - Scelta della pinza
Codice articolo Ød1
[mm]
Pinza
COERWS1604_*_000 03 - 10 ER 16

3 - Scelta del supporto di montaggio

SUPPORTO DI MONTAGGIO
3 - Scelta del supporto di montaggio
Codice articolo Pinza Ød
[mm]
ASCHADAP1620000 ER 16 20

4 - Scelta della bussola porta maschio
     (Facoltativo - Necessario solo per il cambio rapido del maschio)

BUSSOLE PORTA MASCHIO
4 - Scelta della bussola porta maschio<br />     (Facoltativo - Necessario solo per il cambio rapido del maschio)
Codice articolo Maschi Øgambo
f[mm]
Ød
[mm]
ØD
[mm]
L1
[mm]
L2
[mm]
Pinza
CHADAP160310000 M3 - M12 03 - 10 20 28 24 37 ER 16

Tabella valori di serraggio

Si consiglia di chiudere le ghiere filettate con i valori di serraggio riportati in tabella.



Pinza Coppia di serraggio [Nm]
ER 16 45
ER 25 70
ER 40 150




©2015. Fratelli Vergnano S.r.l. P.I. 00474150018